Eritrea

Divolontario

Donnattiva Eritrea

L’Eritrea è uno dei Paesi più poveri al mondo. La popolazione maschile è costretta al servizio militare obbligatorio permanente, le donne devono quindi farsi carico della gestione familiare, diventando unico punto di riferimento non solo nella famiglia ma anche nella comunità. Le donne sono poste ai livelli più bassi delle strutture sociali, economiche e politiche, hanno una formazione bassa o inesistente poiché le bambine sono le prime che vengono lasciate a casa da scuola in caso di difficoltà o qualora vi sia la necessità di aiutare la famiglia. Anche a causa della mancanza di istruzione per loro è più difficile trovare un lavoro o avviare una piccola attività con cui provvedere al sostentamento della famiglia.

BENEFICIARIE DEL PROGETTO

A beneficiare del progetto saranno mamme sole, vedove o divorziate, che non hanno alcun supporto da parte dei famigliari che vivono lontani o non hanno i mezzi per aiutarle. Molto spesso sono donne che non hanno possibilità di trovare un lavoro a causa di una mancata scolarizzazione, e per questo sono le persone più vulnerabili e marginalizzate della società.

ATTIVITA’

Il progetto prevede l’attivazione di corsi di formazione professionale, che comprendono una parte teorica dove apprenderanno i concetti base e le tecniche del corso cui sono iscritte, ed una parte pratica dove impareranno in modo pratico e miglioreranno la tecnica con l’aiuto delle insegnanti. I corsi forniranno loro conoscenze su taglio e cucito, altri lavori di tessitura e cucina. I corsi sono stati individuati in modo da poter garantire un’occupazione alle giovani donne nella propria comunità. Le ragazze al termine del percorso formativo potranno inserirsi in attività già avviate o avviarne una propria, questo permetterà alle donne di emanciparsi, diventando socialmente ed economicamente indipendenti, migliorando così le proprie condizioni di vita e quelle della famiglia.

Il costo per sostenere la formazione di una donna è di 30€ al mese, ovvero 360€ all’anno.

Divolontario

Sostegno Familiare

Supportiamo le madri affinché possano crescere i loro figli con affetto e in un ambiente armonioso, garantendo così i loro bisogni di base.

Divolontario

Attività in Eritrea

Maria è appena tornata da una missione in Eritrea, dove ha incontrato i padri Pavoniani e gli educatori che, ogni giorno, affiancano i ragazzi nelle loro attività ricreative, di educazione e formazione professionale. Un percorso che ha come obiettivi l’inclusione, l’autonomia e un futuro di speranza.

Diadmingma

GMA con Terrarossa verso l’alba di un mondo nuovo

Sabato 6 ottobre GMA partecipa alla terza Festa di  Terrarossa onlus nel parco di Villa Buri in Via Bernini Buri 99 a San Michele Extra, Verona (ampio parcheggio gratuito)

Alle ore 10.30 è prevista l’apertura degli stand con gli oggetti eritrei, del gazebo infopoint/tesseramento.

Alle ore 11 Padre Vitali e Maria Boggian, del Gruppo Missioni Africa di Montagnana, terranno una conferenza dal titolo: Con Terrarossa verso l’alba di un mondo nuovo.

Dalle ore 12.30 alle ore 14.00 si tiene il pranzo eritreo su prenotazione a questo form dedicato

Il pomeriggio vedrà la presentazione di Terrarossa Onlus con l’aggiornamento sui progetti e testimonianze dall’Eritrea da parte di Elisa Kidanè, missionaria comboniana.

 

Diadmingma

Estrazione a premi “Insieme ai bambini dell’Eritrea”

Anche quest’anno è partita l’estrazione a premi per promuovere il diritto al cibo in Eritrea.

Volete scegliere la fortuna acquistando un biglietto a 2 € e promuovere i diritti dei bambini in Eritrea? Questa è l’occasione giusta! Insieme ad #Aleimar e a molte altre associazioni impegnate in Eritrea nel sostegno dei diritti dell’infanzia.

 

Anche quest’anno il ricavato della raccolta fondi verrà destinata al progetto Braccialetti Verdi: distribuzione di integratori alimentari, assegnazione di ovini alle famiglie più povere ed educazione alimentare alle mamme.

[foogallery id=”12034″]

L’anno scorso mille biglietti sono arrivati nelle vostre case, insieme abbiamo giocato, qualcuno ha vinto… soprattutto hanno vinto 100 bambini in Eritrea che hanno ricevuto un sostegno grazie a voi!

Partecipate all’estrazione a premi, forse vincerete voi… sicuramente vincerà la solidarietà!