gruppo missioni africa onlus

Diadmingma

Festeggia il Natale con i pacchi solidali di GMA

Fai gli AUGURI di Natale con le proposte solidali di GMA Onlus
Sarai così #ProtagonistadiSolidarietà

Natale_2016_no_prezzi_sponsor

in collaborazione con IDB srl INDUSTRIA DOLCIARIA BORSARI di Badia Polesine e COLLIS Veneto Wine Group cantina di Merlara

braccialetti_lotteria

Vuoi saperne di più?

    Nome (richiesto)

    Email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Telefono

    Indirizzo (via, citta, cap) (obbligatorio per ricezione notiziario)

    Consenso trattamento dati personali (richiesto)

    Clicca qui per leggere la nostra Informativa Privacy.

    Diadmingma

    Presentazione libro Calvani – 1 giugno a Montagnana

    calvani_evento_def

    Un ospedale da campo: il nuovo umanesimo comincia da qui
    Il nuovo libro di Sandro Calvani

    Circa metà della ricchezza è detenuta dall’1 per cento della popolazione mondiale. Il reddito di 85 persone super ricche equivale a quello della metà della popolazione mondiale. Sette persone su dieci vivono in paesi dove le disuguaglianze economica è aumentata negli ultimi 30 anni. Noi occidentali siamo meno del 20 per cento della popolazione mondiale, ma consumiamo l’86 per cento delle risorse naturali.

    Numeri che fanno pensare. E che mettono a rischio il modello di sviluppo occidentale. Con questi dati tenta un ragionamento Sandro Calvani – già direttore di vari organi delle Nazioni Unite e della Caritas in 135 paesi, e docente universitario di politiche per lo sviluppo sostenibile e gli affari umanitari – che in Misericordia, inquietudine e felicità, appena edito dall’Ave, riscopre il gusto di un nuovo umanesimo attraverso il pensiero e la pratica di un nuovo e corretto modello di crescita economica.

    Misericordia, inquietudine e felicità sono intrecciate tra loro e nessuna è davvero possibile nel mondo globalizzato se manca una delle altre due. Il libro presenta alcuni protagonisti, pensieri e proposte vissuti da cristiani nel mondo contemporaneo, come se ci svegliassimo e vivessimo ogni giorno in un ospedale da campo.

    Fatti e storie personali dimostrano che nessuno può cambiare davvero e per sempre la vita di qualcun altro, ma attraverso la misericordia, l’inquietudine e la felicità ognuno può scegliere il proprio destino. E così, molti altri potranno seguire lo stesso filo di Arianna, per uscire dal labirinto di contraddizioni, guerre e infelicità del nostro tempo.

    Gianni Di Santo
    Ufficio Stampa Editrice AVE
    g.disanto@azionecattolica.it
    ufficio stampa@editriceave.it
    cell. 3392466689
    Via Aurelia, 481 – 00165 Roma
    tel. 06/661321 – Fax 06/66132357
    www.editriceave.it