I ragazzi del gruppo Cresima alla scuola del GMA Onlus

Diadmingma

I ragazzi del gruppo Cresima alla scuola del GMA Onlus

Domenica 21 febbraio: domenica scorsa il vangelo ci invitava a salire sul monte (la Trasfigurazione); i nostri ragazzi del 3° anno cresima (e catechisti annessi…) sono saliti a Montagnana (Padova), sede del Gruppo Missioni Africa Onlus (GMA Onlus). Per uscire dalla quotidianità e “vedere” con più libertà le realtà, che già conoscevamo, di questo gruppo che da anni opera per sostenere lo sviluppo delle popolazioni di Etiopia ed Eritrea.

Partiti sabato pomeriggio con i potenti mezzi della parrocchia (e non solo!) nella serata abbiamo potuto apprezzare gli scorci suggestivi di questa città che conserva completamente integra una cinta muraria (con torri!) di epoca medievale.

La domenica è stata dedicata ad attività di laboratorio che ci hanno guidato nell’approfondimento e nella presa di coscienza dei meccanismi che determinano oggi situazioni di disagio, di conflitto, di povertà, e di conseguente fuga dai propri paesi, come pure nella elaborazione di risposte di affiancamento e di sostegno per la crescita personale, della comunità del villaggio, della popolazione in generale.

Siamo stati guidati in questo percorso dalle Operatrici e dalle Volontarie di GMA (Maria, Laura, Olivia, Marianna, Alice, Daniela).

Un momento particolare è stata la messa, durante la quale Padre Vitali, Presidente di GMA Onlus, ci ha portato la propria testimonianza di impegno attivo che da anni pone al servizio dei bambini, delle donne, dei villaggi.

La chiave fondamentale di lettura dell’azione del GMA è il coinvolgimento diretto delle persone, per farne dei protagonisti della propria formazione, della propria crescita, del proprio sviluppo. Attraverso la promozione di cooperative, che condividendo obiettivi e metodologie, porta ad una graduale “autogestione” della propria realtà comunitaria.

Alla fine della giornata sorge spontaneo un: Grazie! Una grosso grazie prima di tutto alle ragazze e ai ragazzi che hanno scelto/potuto partecipare. Un grazie soprattutto a tutti gli amici del GMA, che ci hanno coinvolto con il sorriso sulle labbra, con una carica incontenibile di energia, con la consapevolezza che attraverso la propria determinazione, confidando sulla Parola del Signore, pur nelle difficoltà e nella fatica di tutti i giorni, si possono produrre piccoli semi che producono frutti di pace, di gioia, di serenità.

A questo punto per tutti noi la sfida rimane: quale risposta concreta possiamo dare alle domande di accoglienza, di vicinanza, di solidarietà? Di ogni donna. Di ogni uomo. Ogni giorno. Vicino e lontano da noi…

Le proposte non mancano. Anche a partire dal GMA…

Giuseppe Meucci

Info sull'autore

admingma administrator