La voce di Padre Vitali su Lampedusa

Diadmingma

La voce di Padre Vitali su Lampedusa

Padre Vitali, Presidente di GMA, ha voluto far sentire la sua voce dopo la tragedia di Lampedusa.
Ecco il suo messaggio:

Il GMA (Gruppo Missioni Africa ONLUS) con tutti i suoi soci, amici e simpatizzanti, si unisce all’immenso coro di indignati, che oggi hanno alzato la loro voce per l’indifferenza da sempre manifestata per la morte di tanti giovani, bambini e donne a Lampedusa.
Troviamo il coraggio di chiedere perdono a tutti i giovani annegati nel Mediterraneo e per non aver alzato forte la voce per evitare o bloccare tutti coloro che per interesse od altro, hanno permesso e continuano ancora oggi, alla violenza ed alla guerra, di sconvolgere la vita dei popoli interi, per cui i giovani altra possibilità per il futuro non hanno, se non scappare dalla disperazione in cerca di un po’ di pace. L’unica parola, che viene in mente è “VERGOGNA !” come ha detto Papa Francesco. Non aspettiamo la prossima tragedia, per vergognarci, ma facciamo tutto quello che è nelle nostre possibilità; perché questo non avvenga. Se non si modificano le voci di guerra, le tensioni in questi Paesi, tanti giovani scapperanno ancora.
Invito tutti gli amici del GMA, a sostenere ancora di più dopo questa tragedia, il popolo eritreo, specialmente le mamme e le famiglie, come da 40 anni abbiamo fatto, perché non debbano sognare di scappare dal loro Paese. L’Europa, attualmente non è capace di dare una risposta. Sentiamoci fieri, di restare al loro fianco nella loro terra.”

 

Il Presidente
Padre Vitale Vitali

Info sull'autore

admingma administrator