Villaggio di Hamelmalo

Diadmingma

Villaggio di Hamelmalo

hamelmalo bisl


Contesto di riferimento

La cittadina di Hamelmalo si trova nella regione Anseba, a nord di Asmara, 105 km dalla capitale e 13 km da Keren, la terza città dell’Eritrea. Ha 17000 abitanti, di cui 43% inferiori ai 15 anni, di etnia Bilen, Tigrè e Tigrigna, con maggioranza di musulmani. Come tutti i villaggi eritrei è molto povero: la popolazione si dedica alla pastorizia e ad un’agricoltura di sussistenza. La scarsità delle piogge, soprattutto negli ultimi anni, porta talvolta siccità e carestia in tutta l’Eritrea. Nella cittadina di Hamelmalo vi è un unico centro sanitario gestito dalle suore Filippini. Il centro sanitario non dispone di acqua corrente, quindi ci si rifornisce d’acqua andando con l’ambulanza ad acquistarla in bidoni a Keren (800 litri per volta), a un costo molto elevato.


Obiettivi

Il progetto si propone di assicurare la disponibilità d’acqua per usi sanitari a circa 420 bambini/giorno (120 del centro sanitario e 300 della scuola materna). Inoltre si propone di assicurare un certo quantitativo d’acqua (12m3/g) anche agli abitanti della cittadina, che abitano più vicini al complesso.


Descrizione Attività

Il progetto si svilupperà in due fasi:
1. Perforazione del pozzo, stima della portata d’acqua disponibile e completamento della vasca di raccolta dell’acqua.
2. Installazione di pompa, tubazioni e accessori, allacciamento elettrico


Beneficiari

Beneficiari diretti del progetto: N° 420 bambini/ragazzi
Beneficiari indiretti del progetto: 100 adulti che visitano o sono ricoverati, giornalmente l’ospedale, 100 donne che frequentano i corsi di formazione, 30 suore, 600 abitanti della cittadina che si approvvigioneranno alla fontana esterna al complesso.

 

Info sull'autore

admingma administrator