Alternanza scuola lavoro

Diadmingma

Alternanza scuola lavoro

Ciao!
Siamo 3 ragazzi della terza e quarta superiore che durante quest’estate hanno deciso di vivere un’esperienza di alternanza scuola-lavoro al GMA. Siamo Francesco (17 anni di Montagnana), Carola (16 anni di Montagnana) e Giacomo (19 anni di Legnago). Durante l’anno scolastico non conoscevamo bene questa realtà nonostante questa fosse molto vicina a noi. Successivamente però dopo esserci informati meglio anche attraverso un incontro formativo ci siamo subito entusiasmati. Insieme abbiamo scoperto che il GMA è una ONG che si occupa principalmente di aiutare le fasce più povere della popolazione dell’Eritrea e dell’Etiopia.
Immersi subito in questa nuova realtà, nonostante la poca conoscenza, abbiamo cercato di fare il possibile per essere d’aiuto. Il primo giorno è stato significativo: l’incontro con Padre Vitali e Maria Boggian ci ha aperto gli occhi su un mondo che in realtà è spesso messo in secondo piano dai ragazzi della nostra età e non solo.
Il concetto che più ci ha colpito è il modo di agire che è alla base del GMA, infatti l’associazione non punta soltanto ad aiutare con finanziamenti economici e materiali la popolazione, ma anche ad educare le persone a crearsi un proprio modello economico attraverso il quale possa passare un miglioramento delle condizioni igieniche e sanitarie.
Le attività che ci sono state proposte sono state molto varie e abbiamo lavorato in tutti i settori dell’ufficio del GMA, dalla parte economica alla parte progettuale passando per la comunicazione. Nella parte economica ci siamo dedicati all’archiviazione di documenti vari (bollettini, fatture), nella parte progettuale abbiamo preparato gadget, spezie e schede di sostegno a distanza in preparazione del prossimo meeting di Settembre e nella parte comunicativa abbiamo tradotto varie e-mail, documenti e didascalie dall’inglese all’italiano. Fra la miriade di attività che abbiamo svolto abbiamo avuto anche momenti di approfondimento e conoscenza degli aspetti che ci interessavano di più, ma non solo. Tra noi stagisti è nato anche un legame di amicizia che speriamo possa proseguire anche al di fuori dello stage! Infine giunti alla conclusione di quest’esperienza abbiamo svolto un “esame” di autovalutazione finale in cui ci siamo resi conto di quanto sia stata bella e forte quest’esperienza che ci ha dato tanto non solo a livello formativo ma anche umano. Consigliamo vivamente a tutti i ragazzi che hanno la possibilità di fare l’alternanza scuola-lavoro di venire qua perché non solo si ha la possibilità di lavorare in un ambiente che è un luogo dove nascono grandi idee e progetti, ma anche di conoscere persone che hanno tanto da insegnare. Proprio per questo volevamo ringraziare Padre Vitali, Maria, Laura, Sara, Mara, Olivia e tutti i volontari che ci hanno accompagnato durante questo percorso!
Giacomo, Francesco e Carola

Info sull'autore

admingma administrator