ed. cittadinanza

Dioperatore-sede-gma

Educazione alla cittadinanza globale

Siamo tutti cittadini, ma possiamo essere di più, possiamo essere GLOCALI.

Quest’anno i laboratori e le proposte di formazione di cittadinanza intendono stimolare negli studenti un senso di appartenenza alla comunità globale, conoscendo allo stesso tempo l’ambiente in cui possono essere attivamente coinvolti a livello locale. Le tematiche su cui riflettere sono attuali: AGENDA 2030 e obiettivi di sviluppo sostenibile, uso delle risorse naturali, cambiamento climatico, migrazioni e inclusione.

Le nostre azioni per l’anno 2021\2022 sono le seguenti:

  • Laboratori / interventi nelle scuole (in collaborazione con gli insegnanti)
  • Mostra “Il Rumore dei passi” (uscita didattica, percorso sensoriale)
  • Formazione insegnanti con coinvolgimento attivo e diretto (marzo 2022)
  • Proposte cittadinanza attiva come alternanza scuola lavoro

Crediamo nello spirito dei giovani e aiutiamoli a dare vita ad un presente, ma anche ad un futuro, ricco di cooperazione, solidarietà e benessere.

Di seguito il materiale scaricabile 

Il video sottostante è un riassunto della mostra “Il rumore dei passi”

Dioperatore-sede-gma

Premiazione concorso “Buone Pratiche di Comportamento Sostenibile”

Si è concluso il progetto “LE CITTA’ E LA GESTIONE SOSTENIBILE DELL’ACQUA E DELLE RISORSE NATURALI ACQUA E GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE” e non c’era modo migliore di concluderlo che con l’entusiasmo delle scuole! 

I vincitori hanno saputo personalizzare il mandato del concorso, offrendo diversi spunti di approfondimento, interpretazioni e proposte. 

ISS JACOPO DA MONTAGNANA
SCUOLA PRIMARIA DE AMICIS
SCUOLA PRIMARIA ED. SAN BENEDETTO
COOPERATIVA SOCIALE CRESCERE INSIEME
Dioperatore-sede-gma

Vincitori del concorso Buone Pratiche di Comportamento Sostenibile

Ecco i vincitori del premio del concorso, che è stato diviso per le tre tipologie di partecipazione:
– Scuole secondarie
– Scuole primarie
– Gruppi e associazioni

I vincitori hanno saputo personalizzare il mandato del concorso, offrendo diversi spunti di approfondimento, interpretazioni e proposte. Ecco perché sono stati premiati:

ISS JACOPO DA MONTAGNANA
Creatività e Approfondimento hanno caratterizzato i loro lavori.

Le ricerche effettuate dalla classe 2DE hanno offerto diversi spunti di riflessione e hanno saputo dimostrare la connessione tra sostenibilità, inquinamento ed economia circolare. Il lavoro di approfondimento costituisce un presupposto alle buone pratiche: è il primo promuovere per promuovere azioni concrete di cittadinanza. La proposta della classe 5AA è un’ottima azione promozionale per una cittadinanza consapevole. Con sintesi, creatività e un linguaggio innovativo hanno saputo inquadrare il
tema focale, coinvolgere l’osservatore e renderlo protagonista e offrire uno sguardo di prospettiva. Le proposte sono complementari.

ex- aequo SCUOLA PRIMARIA DE AMICIS – SCUOLA PRIMARIA ED. SAN BENEDETTO
Creatività e uso degli strumenti ci hanno sorpreso!

SCUOLA PRIMARIA DE AMICIS: Grazie delle proposte di riciclo che ci hanno offerto: fantasia, lavoro di squadra e cura dell’ambiente hanno caratterizzato la loro proposta. La replicabilità delle buone pratiche era uno degli elementi principali di questo concorso e hanno saputo coglierlo pienamente.

SCUOLA PRIMARIA SAN BENEDETTO: Hanno saputo offrire consigli, suggerimenti e scene di vita sostenibile personalizzando tutti i disegni. Complimenti per l’originalità degli elaborati artistici, per i dialoghi proposti e la cura dei dettagli. Si vede quanto amore hanno messo e quanto la disponibilità di acqua pulita sia un tema a loro caro.

COOPERATIVA SOCIALE CRESCERE INSIEME
Simpatia, colore e originalità hanno caratterizzato le loro proposte.

Acqua bene comune: L’acqua è un bene comune e tutti ci impegniamo per conservarla e apprezzarla. Dalle loro proposte emerge la forza del lavoro di gruppo, dove tutti sono protagonisti e possono fare la propria parte. I lavori creativi con materiale biodegradabile e la proposta di un video tutorial sull’uso dell’acqua offrono un messaggio importante di inclusione, rispetto degli altri e dell’ambiente.

Dioperatore-sede-gma

DARE VALORE ALL’ACQUA, Giornata Mondiale dell’Acqua 22 marzo 2021

I partner del progetto “Acqua, Ambiente, Città” in occasione della Giornata Mondiale sull’acqua:

-> Lanciano un Appello al Presidente Draghi per “Il riconoscimento dell’acqua come diritto umano e bene comuni pubblico in Costituzione”;

e propongono alcuni Percorsi di approfondimento sul tema “DARE VALORE ALL’ACQUA“:

  •   IL Dossier/Rapporto “DARE VALORE ALL’ACQUA”.
  •   Un percorso di valorizzazione delle buone pratiche di studenti e scuole.
  •   Uno spot video rivolto alla cittadinanza.

Un solo Pianeta, una sola Acqua, una sola Salute!

Roma, 19 marzo 2021 – “Il tema della Giornata mondiale dell’acqua 2021 di quest’anno è “Dare valore all’acqua”. Rispetto ai diversi “valori” attribuibili all’acqua – comportamentali, culturali, sociali, ambientali, economici, finanziari – le associazioni partner del progetto “Le città e la gestione sostenibile dell’acqua e delle risorse naturali” propongono alcuni percorsi e strumenti di approfondimento del tema della giornata.

Il primo è il Dossier DARE VALORE ALL’ACQUA che approfondisce alcune criticità legate all’approccio dominante di dare un “valore economico” all’acqua, e di condizionare l’accesso a quella potabile al pagamento di un “prezzo”, come previsto dall’obiettivo 6 dell’Agenda 2030. In questa prospettiva il lancio del primo Fondo “future”, quotato sulla borsa Californiana – nel dicembre 2020 – costituisce una minaccia al diritto umano sancito dall’ONU, come denunciato lo Special Rapporteur Pedro Arrojo”. Il Dossier consente inoltre di approfondire: Le percezioni e le abitudini dei cittadini italiana rispetto all’uso dell’acqua di rubinetto, attraverso la consultazione realizzata da Cittadinanzattiva; Acqua e Salute, in tempi di Covid, a cura di Giada Rossi, Università di Udine; il Riscaldamento Globale e Acqua di Filippo Giorgi, Abdus Salam International Centre For Theoretical Physics di Trieste; Acqua e città per lo sviluppo sostenibile, di Walter Vitali, Coordinatore del gruppo di lavoro di ASviS sul goal 11; Acqua a scuola. Senza sprecarne una goccia!, di Giuseppe Labita, People Help The People (Palermo).

Il dossier è disponibile al link: https://www.cipsi.it/wp-content/uploads/2021/03/01-2021-Si-acqua-1.pdf

In relazione alle principali criticità da superare rispetto al rischio di finanziarizzazione il Dossier contiene alcune raccomandazioni rivolte al Parlamento europeo e al Presidente Draghi perché accanto assunto all’inserimento in Costituzione il concetto di “sviluppo sostenibile” si associ il riconoscimento dell’acqua come diritto umano e bene comune, e dei beni ambientali come beni comuni pubblici.

Un secondo percorso è l’esperienza di approfondimento dell’acqua come diritto umano, sugli effetti del cambiamento climatico, sul ciclo idrico integrato e sui consumi realizzate con le scuole che in Lombardia, Veneto, Friuli e Sicilia hanno preso parte a percorso sulle scuole per l’acqua. Alcuni progetti di buone pratiche realizzate da studenti saranno presentate nell’evento: “Le scuole per l’acqua: la sostenibilità si insegna e si impara”, lunedì 22 marzo dalle ore 10 alle ore 12. Per i docenti è invece disponibile il KIT “Le città e la gestione sostenibile dell’acqua e delle risorse
naturali”, con una sezione dedicata alla pedagogia dell’acqua e delle risorse naturali, con esempi rivolti ai docenti di percorsi e laboratori didattici. Per richiederlo, scrivere a: comunicazione@cevi.coop

Il terzo strumento è rivolto ai cittadini. L’acqua è un diritto umano. costituisce una precondizione anche per la salute ed è stata la nostra principale alleata nella prevenzione dal Covid! L’emergenza sanitaria del coronavirus è anche la conseguenza dei cambiamenti climatici. L’azione contro il cambiamento climatico inizia dall’acqua, dalle città, dai propri comportamenti individuali. Anche la sostenibilità ambientale inizia dalla salvaguardia dell’acqua, fonte di vita e risorsa indispensabile per prevenire i virus. Il riscaldamento globale e gli eventi meteorologici estremi possono contribuire ad accelerare e aumentare la diffusione territoriale dei virus, contribuendo ad alzare il rischio di contagio e di pandemia. Queste sollecitazioni sono riassunte nello spot video che sarà diffuso sui siti e sui social di tutte le associazioni partner in occasione della Giornata Mondiale sull’acqua dell’acqua al link: www.youtube.com/watch?v=ZJ2NgYo2giY e saranno al centro di alcuni eventi territoriali realizzati nelle Città di Milano, Roma, Padova (Montagnana), Palermo e Udine. Si allega una scheda di azioni programmate.

Per maggior informazioni e partecipare alle iniziative visionare la pagina Facebook:
www.facebook.com/acquambientecitta e i seguenti siti:
www.cevi.coopwww.contrattoacqua.itcipsi.it
Per approfondire le connessioni su Acqua e Cambiamenti climatici e seguici attraverso la pagina Facebook:
https://www.facebook.com/acquambientecitta/
❝ Visiona e condividi i nostri video:
• Diamo valore al diritto all’acqua- Giornata Mondiale dell’acqua 2021: www.youtu.be/ZJ2NgYo2giY
• Un sogno fatto d’acqua: www.youtube.com/watch?v=3bBNIGdMdQw
• Acqua e pandemie: cosa possiamo fare? www.youtube.com/watch?v=ysXTB4NExUI
• Fermiamo il mondo alla rovescia: www.cipsi.it/2020/03/video-acqua-fermiamo-il-conto-alla-rovescia
Per partecipare. Adotta una buona pratica tra quelle proposte nella scheda di approfondimento disponibile sui siti
delle associazioni partner del progetto e segnalala al CEVI (acqua@cevi.coop).

Il progetto “Le città e la gestione sostenibile dell’acqua e delle risorse naturali” è realizzato dal Centro di Volontariato Internazionale (CeVI) di Udine, con un partenariato costituito da gestori dell’acqua – MM Spa (Milano), CAFC (Udine), dal Comune di Milano (Ass. Transizione Ambientale), Coordinamento Enti locali per la pace, Università di Udine (DPIA); organizzazioni della società civile: Comitato Italiano per il Contratto Mondiale dell’Acqua (CICMA), Cittadinanzattiva, People Help the People (PHP), Gruppo Missioni Africa (GMA), Solidarietà e Cooperazione CIPSI, progetto co-finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) con AID 11788.

ALLEGATO

AZIONI ED EVENTI: Giornata Mondiale dell’Acqua 2021

Cosa significa l’acqua per te?

 “Diamo valore all’acqua” è il tema con cui le Nazioni Unite hanno deciso di caratterizzare la Giornata Mondiale dell’Acqua 2021, portandoci a riflettere ancora una volta sul valore dell’acqua, o meglio, sui molti valori dell’acqua.

Il 22 marzo 2021 si organizzano e segnaliamo i seguenti eventi a livello nazionale:

Sarà un momento di confronto di buone patiche di sostenibilità legate all’acqua, realizzate da scuole di diverse Regioni italiane. L’evento è organizzato dal CeVI-Centro di Volontariato Internazionale, insieme al partenariato di progetto ed in particolare con GMA Onlus (Montagnana, PD) e People Help the People (Palermo) con invitato speciale la Rete Green School della Lombardia; parteciperanno 14 istituti scolastici appartenenti a quattro diverse regioni italiane per un totale di circa 410 studenti e 20 docenti.

  • “Il valore dell’acqua”: immersione on-line nel lago di Como”- ore 11: 30-

La Centrale dell’acqua di Milano invita le scuole ad una straordinaria esperienza di didattica ambientale. Grazie alla collaborazione di Verdeacqua e Proteus/Lab porteremo virtualmente le scuole italiane nei fondali del Lago di Como, una delle più importanti riserve superficiali d’Italia. Una speciale diretta subacquea dedicata ai più giovani (ma non solo) e finalizzata alla scoperta del valore dell’acqua e alla sua tutela…direttamente sott’acqua.

Per informazioni e prenotazioni scrivere a: scuole@verdeacqua.org

  • La Banda Osiris e Telmo Pievani in “AcquaDueO, un pianeta molto liquido”: spettacolo in diretta-ore 19.30- Inquinamento, cambiamenti climatici, effetto serra, sono temi con i quali ci si confronta quotidianamente e la Banda Osiris interviene nel dibattito per offrire il suo personale quanto inutile contributo magistralmente guidata da Telmo Pievani. L’evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della Centrale dell’Acqua Milano.
  • “Valuing water”– ore 17-19, l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS assieme ai colleghi di ARPA FVG e LTA, organizzano un evento online aperto al pubblico per esplorare il valore dell’acqua e spingere a una riflessione sulle azioni possibili per la sua salvaguardia. L’appuntamento avrà luogo sulla piattaforma online Microsoft Teams https://rebrand.ly/WWD-OGS
  • “Il valore dell’acqua: istituzione, impresa e società civile per la tutela delle risorse idriche e il diritto all’acqua”-ore 17-18.30– Presentazione Rapporto Mondiale UN sullo sviluppo delle risorse idriche 2021 a cura della Fondazione Univerde – ISPP -Unesco WWAP – per il CICMA interviene Rosario Lembo (Presidente del CICMA )- L’evento sarà in diretta Facebook al link: https://www.facebook.com/events/815132392428309
  • Lancio del “Progetto BeviMI: acqua del sindaco e consumi responsabili a cura CICMA e Università Polimi-MiBicocca-Statale Nazionale
  • 24 Marzo“Dare valore all’acqua: BeviMi – Acqua del sindaco e consumi responsabili” ore 13.00 -13.30 – Radio Popolare – Trasmissione Memos

Intervista sul progetto BeviMI, cofinanziato da Fondazione Cariplo finalizzato al coinvolgimento studenti del Politecnico e Università Statale e Mi-Bicocca – interventi di Cinzia Thomareizis (Segretario CICMA- Capofila progetto) Prof. Matteo Colleoni (Università Bicocca); coordina Raffaele Liquori.

Dioperatore-sede-gma

Concorso buone pratiche per le scuole

LA SOSTENIBILITÀ SI INSEGNA E SI IMPARA

LA RESPONSABILITÀ È DI TUTTI

Inviaci la tua “buona pratica” partecipando così al nostro primo concorso.

Diventa testimonial!

Coinvolgi la tua classe: promuovi le più semplici buone pratiche sostenibili.
Scatta una foto o fai un breve video, scrivi un racconto o disegna un fumetto!

Basta poco per fare la differenza.
Condividila con noi!

Il vincitore si aggiudicherà un premio del valore di 500€.

  • La scadenza per iscriversi al concorso attraverso l’invio del modulo di iscrizione sarà il 28 febbraio 2021.
  • La scadenza per candidare la propria buona pratica, attraverso l’invio del modulo di presentazione, sarà il 12 marzo 2021.

Rendiamo inoltre disponibile il kit didattico che fa parte del progetto “Le città e la gestione sostenibile dell’acqua e delle risorse naturali”.

Il presente kit didattico mira ad accrescere la consapevolezza da parte delle scuole coinvolte direttamente e indirettamente delle opportunità educative promosse dal territorio, offrendo percorsi di educazione formale e non formale garantendo ai giovani la possibilità concreta di acquisire e promuovere una maggior conoscenza rispetto alle criticità legate all’acqua e ai cambiamenti climatici, incentivando comportamenti virtuosi e la partecipazione attiva degli studenti ai movimenti della società civile, delle Aziende di gestione dei servizi idrici e delle Città.