etiopia

Divolontario

Fugà della cooperativa di Gurumo

E’ iniziato il corso di alfabetizzazione per le donne fugà della cooperativa di Gurumo. Attraverso questo corso, potranno acquisire le conoscenze necessarie per combattere l’emarginazione di cui sono vittime, interagire e farsi rispettare.

Il magazzino che è stato realizzato per lavorare la terracotta è un ambiente adeguato anche per i primi corsi di alfabetizzazione: vicino a casa, un ambiente che frequentano volentieri e in cui si ritrovano in gruppo. 

Se voi le sosterrete, quest’anno 40 mamme potranno imparare a leggere e scrivere. Possono cambiare il loro destino e quello dei loro figli. Le aiutate?

Divolontario

Un nuovo blocco scolastico per Bossa Kacha

L’istruzione è una delle basi per uno sviluppo sostenibile. Un presupposto fondamentale per un paese in rapida crescita come l’Etiopia, con una popolazione giovanile che raggiunge il 50% del totale della popolazione nazionale. L’accesso all’istruzione, sebbene sia adeguatamente garantito in città, fatica ad essere garantito nelle zone rurali. Questo è il caso del villaggio di Bossa Kacha, che è servito da una scuola primaria fatiscente e insufficiente a coprire le esigenze di tutta la popolazione. Ne fanno le spese in primo luogo le bambine, che sono le prime ad essere escluse dall’istruzione scolastica, rimanendo così vittime dell’analfabetismo e rimanendo esposte al rischio di sfruttamento per lavori illegali.

OBIETTIVI

  • Ampliare l’accesso all’istruzione primaria e introdurre l’accesso alla scuola secondaria
  • Garantire ambienti adeguati allo studio
  • Promuovere la frequenza scolastica alle bambine, prime escluse dall’istruzione
  • Prevenire la migrazione infantile e la vita di strada

BENEFICIARI

I bambini del villaggio di Bossa Kacha e dintorni possono beneficiare della costruzione dei nuovi blocchi scolastici. Un blocco scolastico potrà ampliare il servizio esistente fino alla quarta classe. Il secondo blocco scolastico permetterà ai bambini del villaggio di avere la scuola nel villaggio fino all’8 classe. Un’opportunità ad oggi inesistente.

ATTIVITA’

Verrà costruita una scuola su richiesta delle autorità locali e gli uffici di competenza del ministero dell’istruzione. Pertanto la costruzione sarà su terreni già adibiti alle strutture scolastiche.

GMA costruirà due nuovi blocchi scolastici a supporto dell’edificio già esistente. Ogni nuovo blocco comprende 4 aule nuove, a cui si aggiunge una piccola segreteria e i servizi igienici. Le classi saranno costruite in muratura, finestrate, per l’accesso di luce naturale e garanzia di areazione. La scuola attualmente esistente è in chika: materiale tradizionale in fango e paglia.

Conclusa la costruzione la scuola verrà consegnata al villaggio e alle autorità competenti per la gestione ordinaria.

RISULTATI ATTESI

  • Riduzione del 40% dei bambini in ogni classe, avvicinandosi allo standard nazionale, passando da 120 a 80 bambini per classe.
  • Disponibilità di 4 nuove classi arredate
  • Disponibilità di classi più ampie (7x8m), luminose e più salubri (costruzione in muratura)
  • Riduzione della dispersione scolastica del 15%
  • Aumento accesso scolastico delle bambine del 10%
  • Aumentato tasso di istruzione e riduzione del rischio di sfruttamento dell’infanzia
Divolontario

L’asilo di Bitena è finito!

L’asilo di Bitena è finito! 150 bambini saranno i primi beneficiari del progetto, che avranno la possibilità di frequentare la scuola e costruirsi un futuro.

Questo progetto è stato sostenuto da “Il Sorriso di Marianeve”.

Divolontario

XVIII Festa Multietnica “Un viaggio intorno al mondo…”

Sabato 12 Ottobre vi aspettiamo alla parrocchia di S. Stefano a Pisa per la Festa Multietnica “Un viaggio intorno al mondo…”. Il ricavato della serata sarà devoluto al progetto “Il Sorriso di Marianeve”, per realizzare una scuola nel villaggio di Bitena in Etiopia.

Divolontario

Mayo Koyo

Nel villaggio di Mayo Koyo si sono avviate attività generatrici di reddito: nuovi orti e un negozio di zucchero e olio di semi!