sordità e inclusione

Diadmingma

Pavoni Social Centre

P. Vitali ha incontrato tutti gli amici del Pavoni Social Centre in occasione del 50 anniversario della presenza pavoniana in Eritrea. Una presenza costante, al fianco dei più deboli, dei giovani che hanno diritto a formazione, dignità e socialità. E’ stata una festa importante per noi, perché insieme a noi hanno festeggiato tutti coloro che hanno trovato speranza e formazione al Pavoni Social Centre, le 50 mamme sostenute, i 300 ragazzi poveri che frequentano l’animazione del PSC, i numerosi ragazzi di strada e il gruppo dei giovani non udenti, che al PSC stanno ricevendo formazione ad una professione.

Diadmingma

Oltre la disabilità in Asmara

BENEFICIARI

I beneficiari del progetto sono circa 300 giovani con difficoltà uditive.

OBIETTIVI

  • Garantire un supporto e un ambiente sicuro per persone con disabilità acustiche
  • Promuovere crescita personale e formazione professionale per percorsi di inclusione, nella comunità
  • Promuovere attività di supporto e tutoraggio individuale
  • Promuovere i diritti delle persone sorde
  • Promuovere professionalità spendibili nel contesto locale

ATTIVITA’

1. Attività di supporto e potenziamento nella disabilità, con attività di formazione ed educazione

2. Rafforzamento della tecnica del linguaggio dei segni all’interno della comunità pavoniana con la formazione di educatori e accompagnatori specializzati nell’ambito.

3. Promozione di corsi professionali dedicati prevalentemente a giovani sordi.

4. Promozione di attività lavorative di gruppo o individuali.

 

RISULTATI ATTESI

  • Evitare l’ esclusione dei giovani non udenti, grazie a istruzione, professionalità e programmi ricreativi.
  • Miglioramento delle condizioni di vita sociali, relazionali ed economiche delle persone con disabilità uditive in Eritrea.
  • Promossa l’inclusione lavorativa dei sordi in Eritrea.
  • Sradicamento di pregiudizi legati alla disabilità grazie alla promozione di tirocini di formazione professionale e contesti sostenibili.

BUDGET

Per l’avvio e lo svolgimento delle attività si prevede per il 2019 un impegno di spesa di: € 32 250.

Diadmingma

Sordità Senza Barriere in Asmara

Qui potete trovare la proposta di GMA per promuovere l’inclusione dei giovani con difficoltà uditive in Eritrea: il vostro sostegno permetterà di migliorare le loro condizioni sociali, relazionali ed economiche, e sarà un piccolo passo avanti verso lo sradicamento dei pregiudizi legati alla disabilità.

https://www.gmagma.org/gma/wp-content/uploads/2019/09/Sordità-senza-Barriere-in-Asmara.pdf

Diadmingma

Sordità senza barriere in Asmara

Dalla nascita dell’Associazione per Sordi e Muti Pavoni (P4DM), il PSC ha promosso corsi professionali per ragazzi non udenti, ai quali i giovani vengono indirizzati secondo le loro inclinazioni e talenti, per migliorare la loro vita.

Un esempio è il corso base di computer, frequentato da 10 giovani e del quale sono già stati consegnati i primi diplomi.

Diadmingma

Abbiamo incontrato 50 ragazzi

ERITREA, Asmara – Immaginate di non poter più dire “ti voglio bene” alla persona che avete più cara… e di non riuscire a sentirselo dire. Immaginate di non poter chiamare per nome i vostri nipotini e i vostri figli… o di non riuscire a sentirli giocare, urlare, ridere.
Ora immaginate che tutto questo succeda in Eritrea, dove la disabilità è causa di esclusione da ogni possibilità di educazione, dialogo, formazione e relazione sociale.
Abbiamo incontrato 50 ragazzi, meravigliosi e combattivi: desiderosi di avere voce in capitolo sulla propria vita e di poter determinare il proprio futuro facendo gruppo, ricevendo una formazione professionale e imparando a interagire con la lingua dei segni. Sono 50 ragazzi desiderosi di comunicare e di confrontarsi che partecipano al progetto “Sordità e Inclusione” presso il  Pavoni Social Centre in Asmara grazie all’impegno dei padri pavoniani, che GMA sostiene. Possiamo restare al loro fianco, sostenendo la loro formazione in computer, taglio cucito, video editing e sostenendo i momenti di condivisione durante i quali possono sentirsi famiglia.