Un nuovo blocco scolastico per Bossa Kacha

Diadmingma

Un nuovo blocco scolastico per Bossa Kacha

L’istruzione è una delle basi per uno sviluppo sostenibile. Un presupposto fondamentale per un paese in rapida crescita come l’Etiopia, con una popolazione giovanile che raggiunge il 50% del totale della popolazione nazionale. L’accesso all’istruzione, sebbene sia adeguatamente garantito in città, fatica ad essere garantito nelle zone rurali. Questo è il caso del villaggio di Bossa Kacha, che è servito da una scuola primaria fatiscente e insufficiente a coprire le esigenze di tutta la popolazione. L’anno
scorso si sono dovute rifiutare le iscrizioni di 79 nuovi bambini a causa della carenza di spazio. Non esistono spazi adibiti per gli uffici o per una sala insegnanti; le condizioni igienico sanitarie non sono idonee a favorire la frequenza delle lezioni con aule buie, scarsamente areate, molto umide e senza pavimentazione in cemento. Ne fanno le spese in primo luogo le bambine, che sono le prime ad essere escluse dall’istruzione scolastica, rimanendo così vittime dell’analfabetismo e rimanendo esposte al rischio di sfruttamento per lavori illegali.

OBIETTIVI

  • Ampliare l’accesso all’istruzione primaria e introdurre l’accesso alla scuola secondaria
  • Garantire ambienti adeguati allo studio
  • Promuovere la frequenza scolastica alle bambine, prime escluse dall’istruzione
  • Prevenire la migrazione infantile e la vita di strada

BENEFICIARI

I beneficiari diretti sono 640 bambini tra i 5 e 14 anni del villaggio di Bossa Kacha. Beneficiari indiretti sono i loro familiari e tutta la comunità del villaggio.

ATTIVITA’

Verrà costruita una scuola su richiesta delle autorità locali e gli uffici di competenza del ministero dell’istruzione. Pertanto la costruzione sarà su terreni già adibiti a strutture scolastiche.

GMA costruirà due nuovi blocchi scolastici a supporto dell’edificio già esistente. Ogni nuovo blocco comprenderà 4 aule nuove, a cui si aggiunge una piccola segreteria e i servizi igienici. Le classi saranno costruite in muratura, finestrate, per l’accesso di luce naturale e garanzia di areazione. La scuola attualmente esistente è in chika: materiale tradizionale in fango e paglia.

Conclusa la costruzione la scuola verrà consegnata al villaggio e alle autorità competenti per la gestione ordinaria.

Il GMA ha istituito un corso di formazione annuale per insegnanti e personale scolastico, per aggiornare le tecniche di insegnamento, sensibilizzare al tema della parità di genere e migliorare la programmazione didattica.

RISULTATI ATTESI

  • Riduzione del 40% dei bambini in ogni classe, avvicinandosi allo standard nazionale, passando da 120 a 80 bambini per classe
  • Disponibilità di 4 nuove classi arredate
  • Disponibilità di classi più ampie (7x8m), luminose e più salubri (costruzione in muratura)
  • Riduzione della dispersione scolastica del 15%
  • Aumento accesso scolastico delle bambine del 10%
  • Aumentato tasso di istruzione e riduzione del rischio di sfruttamento dell’infanzia

Puoi sostenere la campagna #mandiamoliascuola donando ora.

Info sull'autore

admingma administrator