Cerca

News

L’Istruzione è un diritto garantito per i bambini di Taba Sabore

Nel villaggio di Taba Sabore in Etiopia i servizi di base sono molto precari. L’economia è fortemente legata alla vita rurale e al piccolo commercio.

La collaborazione di GMA con il villaggio è nata insieme ad una cooperativa di donne, che hanno unito le forze per migliorare la situazione economica delle famiglie e del villaggio.

Proprio loro avevano chiesto che la priorità fosse data ai loro figli: perché avessero una scuola nuova e accogliente. Per questo GMA si è impegnato nella costruzione della scuola.

Nel frattempo, le socie della cooperativa, hanno continuato a lavorare e risparmiare per far fronte alle emergenze. Grazie al vostro contributo è stato possibile realizzare una sala multiuso, così da poter offrire una struttura per migliorare l’attività di microfinanza della cooperativa e per garantire gli spazi adeguati per la formazione dei soci.

La formazione lavorativa delle madri e l’istruzione dei bambini sono la base dello sviluppo. Infatti l’alfabetizzazione è un presupposto fondamentale per un paese come l’Etiopia, dove la popolazione è composta per oltre il 50% da bambini.

A Taba Sabore finalmente è stato fatto il primo passo per garantire il pieno accesso a tutti i bambini del villaggio, le aule e i banchi per garantire a tutti il proseguimento nell’istruzione. Il timore che avevano fino a qualche mese fa che quei pochi che riuscivano ad accedere alle prime classi riuscissero a proseguire il percorso ora è superato. L’accesso alla scuola è garantito fino all’ottava classe.

La biblioteca, inoltre, è fondamentale per tutti. Solitamente, nei villaggi le famiglie non possono permettersi il costo dei libri. Il rischio è che questi bambini si trovino costretti a lasciare la scuola per provare ad essere d’aiuto alla famiglia iniziando subito a lavorare e perdendo l’occasione di formarsi ed essere in grado di riscattare maggiormente la loro vita e quella della propria famiglia.

Con una scuola vicina e la biblioteca che garantisce il servizio di studio i bambini non devono rinunciare alla formazione, e possono continuare ad essere d’aiuto per la famiglia, occupandosi degli animali e delle faccende domestiche nel tempo libero.

Un diritto è stato garantito grazie a voi.